Iniezioni di resina espandente
Esecuzione di micropali iniettati a resina tipologia I.R.A.Iniezioni di resina espandenteIniezioni di resina espandente per miglioramento caratteristiche terreno pre-costruzione fondazioniIniezioni di resina espandente con tecnologia I.R.A.Mini perforatrice cingolataIniezioni di resina espandente con tecnologia I.R.A.Iniezioni di resina espandente con tecnologia I.R.A.Iniezioni di resina espandente con tecnologia I.R.A.Mini perforatrice cingolataIniezioni di resina espandente con tecnologia I.R.A.Iniezioni di resina espandente con tecnologia I.R.A.Iniezioni di resina espandente con tecnologia I.R.A.

Iniezioni di resine espandenti e I.R.A.

VOCE DI CAPITOLATO:

1: INIEZIONE DI RESINA ESPANDENTE

Fase 1: Consolidamento del terreno immediatamente sotto il piano di posa delle fondazione da eseguirsi tramite Fornitura ed iniezione controllata di resina poliuretanica espandente con pompe a pressione specifiche e tutto ciò che occorre per dare le opere compiute a perfetta regola d’arte compreso il monitoraggio degli spostamento verticali delle strutture soprastanti con livelli laser con precisione di almeno 1 mm e la direzione tecnica di Ingegnere.

In espansione libera la resina dovrà avere un aumento di volume in espansione libera pari a 20 volte il volume iniziale, tempi di inizio crescita minori di 15 secondi e di fine crescita minori di 35 secondi.

Verranno eseguite delle perforazioni ad un’interasse di …… ed inclinazione variabile a partire dal piano di lavoro attraverso le fondazioni (se presenti) per l’inserimento di canne flessibili di iniezione.  Le iniezioni continueranno fino a rifiuto o fino a sollevamenti indesiderati della struttura.

2: INIEZIONE DI RESINA ESPANDENTE CON TECNOLOGIA I.R.A.

Fase 1: Consolidamento del terreno immediatamente sotto il piano di posa delle fondazione da eseguirsi tramite Fornitura ed iniezione controllata di resina poliuretanica espandente con pompe a pressione specifiche e tutto ciò che occorre per dare le opere compiute a perfetta regola d’arte compreso il monitoraggio degli spostamento verticali delle strutture soprastanti con livelli laser con precisione di almeno 1 mm e la direzione tecnica di Ingegnere.

In espansione libera la resina dovrà avere un aumento di volume in espansione libera pari a 20 volte il volume iniziale, tempi di inizio crescita minori di 15 secondi e di fine crescita minori di 35 secondi.

Verranno eseguite delle perforazioni ad un’interasse di …… ed inclinazione variabile a partire dal piano di lavoro attraverso le fondazioni (se presenti) per l’inserimento di canne flessibili di iniezione.  Le iniezioni continueranno fino a rifiuto o fino a sollevamenti indesiderati della struttura.

Fase 2: Fornitura ed infissione nel terreno di barre d’acciaio autoperforanti almeno R32/20 cave attraverso la fondazione (se presente),ad un interasse di …… ml e profondità …… ml dal piano di lavoro. È compreso tutto ciò che occorre per dare le opere compiute a perfetta regola d arte: punta di perforazione di diametro di almeno 51mm, manicotto di giunzione filettato,fornitura e posa di canne di iniezioni flessibili, inghisaggio della barra alla fondazione con malta tipo MAPEI MAPEFILL.
Fornitura ed iniezione a pressione controllata di resina poliuretanica espandente  attraverso le barre autoperforanti, con pompe a pressione specifiche e tutto ciò che occorre per dare le opere compiute a perfetta regola d’arte, compreso il monitoraggio degli spostamento verticali delle strutture soprastanti con livelli laser con precisione di almeno 1 mm e la direzione tecnica di Ingegnere.

La resina dovrà essere idrorepellente, in espansione libera avere un aumento di volume pari a 10 volte il volume iniziale, tempi di inizio crescita minori di 20 secondi e di fine crescita minori di 35 secondi.

 

Descrizione prodotto

VE.I.CO.PAL. esegue di iniezioni di resine espandenti nel terreno nell’ambito degli interventi di consolidamento di terreni, fondamenta e fondazioni.

Entrando più’ nel dettaglio delle operazioni, le iniezioni riguardano, nella maggior parte dei casi, resine bicomponenti poliuretaniche espandenti, le quali vengono “spinte” a pressione al di sotto del piano di posa delle fondazioni, che legandosi al terreno, lo consolidano. Per fare ciò, vengono utilizzate delle specifiche pompe a pressione, grazie alle quali e’ possibile, tra l’altro, monitorare i diversi parametri di iniezione, come la temperatura, la pressione e la quantità delle resine in ciascuna fase. VE.I.CO.PAL. inoltre ha studiato, testato e brevettato piccoli micropali eseguiti con barre autoperforanti in acciaio (tecnolgia I.R.A.-vedi brochure). Arrivati alla profondità di progetto, vengono ancorati alla fondazione con specifiche malte e iniettati poi sempre con resine espandenti. Ogni lavorazione viene eseguita da personale appositamente formato e qualificato e seguita da un tecnico di cantiere

Grazie a una lunga esperienza maturata nel settore, l’azienda è in grado di valutare le situazioni in cui questa tecnologia è efficace, e le situazioni in cui invece è opportuno ricorrere a metodologie tradizionali.

VE.I.CO.PAL. infatti è l’unica azienda del settore che realizza i consolidamento di fondazioni con tutte le tecnologie esistenti, micropali, micropali presso infissi, cordoli di sottofondazione in cemento armato, pali mega, iniezioni di resine espandenti, micropali iniettati a resina espandente e reidratazione del terreno. In funzione delle caratteristiche geologiche, delle fondazioni, strutturali e logistiche, siamo in grado di proporre la soluzione efficace.